Guida completa per il trattamento dell’acqua della piscina

Quando si decide di installare una piscina nel proprio giardino, sia essa piscina interrata o piscina fuori terra, un fattore molto importante riguarda proprio il trattamento dell’acqua della piscina.

Una volta installata la piscina, deve essere riempita d’acqua e da quel momento in poi bisogna effettuare delle procedure per mantenere l’acqua sempre in salute, soprattutto bisogna mantenere costanti alcuni valori del cloro e del ph.

Come prima cosa, una volta riempita la piscina d’acqua, bisogna seguire i seguenti step:

Trattamento shock iniziale di clorazione d'urto.

Ad inizio stagione è indispensabile procedere con lo shock di clorazione d’urto, il quale dovrà essere ripetuto ogni 15-20 giorni, ma in quantità ridotte, utilizzando il TRICLORO SHOCK PER PISCINE IN PASTIGLIE DA 200 GR.

Avvenuta la clorazione d’urto, bisogna attendere almeno un ciclo di filtrazione in modo da far distribuire uniformemente il prodotto in tutta la vasca della piscina, dopo di chè si può procedere con il test per controllare il livello di cloro presente all’interno della piscina.

Stesso concetto va ripetuto ogni 15-20 giorni circa, ma con quantità minori, soprattutto nei periodi più caldi, a combattere l’insorgenza e la proliferazione delle alghe, oltre ai batteri ed ai contaminanti organici.

Le quantità consigliate di cloro da distribuire lentamente (per consentire una facile dissoluzione del prodotto) nello skimmer, sono le seguenti:

  • Clorazione d’urto INIZIO STAGIONE: 15-20g/m³
  • Clorazione d’urto PERIODICA: 10:g/m³ ogni 15/20 gg

Perchè è importante effettuare lo shock iniziale dell'acqua?

L’importanza dello shock iniziale di cloro nell’acqua della tua piscina è fondamentale, in quanto serve a sterilizzare ogni componente della piscina, fondo, pareti, skimmers, tubazioni, pompe e filtri, e a rimuovere tutte quelle che sono le impurità che la pulizia manuale o i pulitori automatici non riescono ad eliminare.

Lo shock d’urto è un processo ossidante che consiste nell’introdurre una quantità di disinfettante (cloro) superiore a quella normalmente usata per il quotidiano trattamento dell’acqua: di solito si tratta di raddoppiare la dose.

Analisi e controllo del PH e del Cloro

Per mantenere la tua piscina sempre efficiente, bisogna avere il valore del PH compreso fra 7.2 e 7.6. Se il pH ha un valore inferiore a 7.0 l’acqua è acida, mentre se il pH è superiore a 7.6 l’acqua è basica: il cloro è poco attivo, favorendo lo sviluppo della flora batterica e delle alghe, le incrostazioni calcaree e la torbidezza dell’acqua, in questo caso per riportare il PH nei limiti di valori sopra indicati, ossia per diminuire il livello di PH, deve essere diminuito con l’uso del CORRETTORE PH MENO GRANULARE PER PISCINA.

Per quanto riguarda il livello del cloro, invece, una volta stabilizzato il livello del PH ed effettuato lo shock di clorazione, il livello del cloro deve essere compreso tra 0.6 e 1.50 ppm.

trattamento acqua piscina

Come mantenere la tua piscina sempre in salute agendo sul Cloro, PH, Alghe e Flocculante

Per il mantenimento del cloro della tua piscina, è necessario utilizzare le pastiglie PASTIGLIE CLORO MULTIFUNZIONE 4 AZIONI 200 GR, queste devono essere impiegate dopo aver ottenuto l’equilibrio dell’acqua, in particolare quando si ha un valore di cloro libero in vasca di almeno 1.00 ppm. La durata in media delle pastiglie è di circa 3 giorni.

Le PASTIGLIE CLORO MULTIFUNZIONE 4 AZIONI 200 GR, sono ideali per mantenere la piscina sempre in salute grazie alle sue 4 azioni che permette il corretto mantenimento dell’acqua e aiuta a mantenere costante il valore del cloro grazie alle 4 azioni in un unico prodotto che sono:

  • clorante,
  • alghicida,
  • stabilizzante del pH,
  • flocculante.

Se si riesce ad avere sempre il PH della tua piscina compreso tra i valori 7.2 e 7.6, sei già a metà dell’opera, nel senso che è il valore del ph è uno dei fattori più importanti che bisogna soddisfare per avere l’acqua della tua piscina in perfetta salute. Dopo di chè il cloro farà l’altra sua parte, ma ovviamente avendo già il ph ideale, il cloro avrà una reazione molto più efficace.

trattamento acqua piscina

Riepilogo su come avere i livelli sempre ottimali:

  • REGOLAZIONE CLORO: Tricloro shock per piscine in pastiglie da 200 gr., (Clorazione d’urto 15-20 g/m³), mentre (Mantenimento 10g/m³ ogni 15/20 gg). Il livello del cloro deve essere compreso tra 0.6 e 1.50 ppm
  • REGOLAZIONE PH: Correttore PH meno Granulare per piscina 10g/m³ diminuisce di 0.1 unità. Il valore di riferimento del PH deve essere compreso fra 7.2 e 7.6
  • MANTENIMENTO: Pastiglie cloro multifunzione 4 azioni 200 gr ogni 3 giorni circa.

Scpri il nostro OPENPOOL STARTER KIT ad un prezzo irripetibile: Clicca quì

Scopri tutti i nostri prodotti per il trattamento dell’acqua per la tua piscina: Clicca quì

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati